Prima Pescara

La fontana “La Pescara” di Giuseppe di Prinzio.

La fontana “La Pescara”, di (Nicola Monti)panoramica provincia.

Andando in giro per la città, per le vie del centro, chiusi nell’abitacolo delle auto o di fretta a piedi, a volte dimentichiamo di guardarci attorno.

In Piazza Italia, tra il Palazzo di città ed il palazzo della Prefettura c’è una vasta zona pedonale, da sempre destinata a giardino pubblico. In mezzo agli alberi ed alle siepi, al centro della piazza si può ammirare la fontana “La Pescara”, tra i monumenti più fotografati della nostra città.

fontpescara Di forma rettangolare, dal bordo marmoreo corrono verso l’interno spruzzi di acqua perfettamente calibrati. Al centro della vasca si trova una scultura bronzea intitolata “La Pescara”, raffigurante una donna sul dorso di un cavallo dal cui morso sgorga uno zampillo d’acqua. La suggestiva illuminazione notturna completa la bellezza dell’opera.

Opera dello scultore Giuseppe di Prinzio,  nato ad Ortona, ( Ch), il 29 dic 1903.
Nel 1907 si trasferì a Castellammare con la madre ed i fratelli, in via Tassoni. L’artista si formò con il maestro Tommaso Cascella che ne intuì subito le profonde virtù artistiche.

Le vicende della II Guerra Mondiale riportarono l’artista a Pescara dove aprì un suo sudio d’arte.

L’opera fu infatti realizzata nel dopoguerra nello studio di via Marsala, in un momento di grande rinascita culturale ed artistica per la città di Pescara. L’artista racconta in un audio disponibile sul sito www.giuseppediprinzio.it.  di come i numerosi architetti della città facessero a gara per abbellire i palazzi in costruzione dando la possibilità agli artisti di esprimersi ai massimi livelli.

Sul lato sinistro del’area pedonale è stato apposto nel 1983 un mezzobusto in bronzo dedicato a Gabriele D’Annunzio.

L’opera è stata realizzata dalla scultrice aquilana Renata Setta Ranierimonumentopiazza.

epigrafe

 

 

 

Qui di seguito una galleria in formato slide con rappresentazioni caratteristiche della scultura.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Post Navigation

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: