Prima Pescara

“Nutrimenti” Antologia di poeti italiani per l’EXPO 2015

copertinaPESCARA. Da poco presentato a Milano, tra le iniziative dell’Expo organizzate negli spazi di Casa Abruzzo a Brera, il volume di poesia “Nutrimenti”. L’opera, ideata e curata da Nicoletta Di Gregorio, per le Edizioni Tracce è promossa dalla Fondazione Pescarabruzzo. E’ un’antologia di poeti italiani per l’Expo 2015. Con l’inserimento dei maggiori autori italiani contemporanei ed alcuni internazionali, si completa la già ricca composizione di poeti abruzzesi.

In copertina l’opera di Sandro Visca che introduce il lettore a pagine ricche di simbolismo.

Nicola Mattoscio spiega che la Fondazione ha inteso rimarcare la necessità di confronto con le tematiche di Expo 2015 attraverso una proposta editoriale di grande interesse: un’antologia di poesia italiana contemporanea e non solo. Alcuni fra i migliori poeti sono stati invitati a proporre i propri testi, in buona parte inediti e scritti appositamente per l’occasione. L’opera presdeclina la ricerca artistica affrontando le riflessioni relative agli argomenti principali dell’Expò 2015.

Nicoletta Di Gregorio, vice Presidente della Fondazione e curatrice dell’opera: “”Nutrire il Pianeta, Energia per la vita” è il tema che attraversa tutti gli eventi dell’Expo di Milano 2015. E’ un’occasione per confrontarsi sulle scelte di vita del nostro mondo nell’aspirazione al conseguimento di un equilibrio sociale ed esistenziale tra le sintonie e le antinomie di tutte le diverse realtà che ne fanno parte.”

foto2Così con questa iniziativa editoriale, attraverso la condivisione di stili di vita e tecnologie evolute ed appropriate, si confrontano anche diverse dimensioni culturali e sociali, parte integrante di Expo 2015.

 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sono 72 i poeti scelti e invitati a partecipare con una propria lirica all’antologia, decani e giovani, da ogni parte d’Italia, e c’è un omaggio in versi di Rita El Khayat, tra le più importanti intellettuali del Marocco e Maghreb nonché cittadina onoraria di Pescara.  Tutti i poeti hanno aderito con entusiasmo condividendo un ideale viaggio storico ed ambientale del nostro Paese nel segno della solidarietà, dell’empatia, dell’esserci gli uni per gli altri, concretizzando in immagini liriche di elevato spessore le grandi motivazioni universali e introspettive implicite nell’Expo 2015. L’antologia “Nutrimenti” esprime una lettura metaforica ampia del concetto di partenza, in quanto identifica sia il sostentamento materiale dell’uomo sia quello dell’anima, aspetti che si sostanziano attraverso la cultura, la poesia e l’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Post Navigation

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: